VIBR’AZIONI#

Sabato 13 Ottobre 2018
Alcamo

 

mimema è lieta di proporre una giornata ricca di eventi culturali e musicali legati al territorio.

Durante la mattina si potrà partecipare ad una registrazione ambientale lasciando una testimonianza sonora che verrà ascoltata nel pomeriggio presso la sala conferenze del MACA e che costituirà materiale di archivio del progetto ISDT.

Durante il corso della giornata sarà possibile visitare presso l’atrio del Collegio dei Gesuiti il percorso fotografico “Alcamo 2017/2018” a cura di Alessandro Borbone.

A seguire in occasione dell’ inaugurazione della personale del pittore/scultore Lorenzo Lombardo, si esibirà il duo Oper’azione Nafta in compagnia di Riccardo Napoli con una performance musicale ideata per l’occasione che consisterà nel trasporre in suoni le opere del pittore seguendo un percorso cronologico ed emotivo. La trasposizione delle immagini in suoni si baserà su uno schema “emotivo” e “ritmico”. La performance sarà itinerante all’interno del Museo di Arte Contemporanea.

Concluderà la giornata il progetto di musica elettroacustica del compositore Alfredo Giammanco presso il locale Desco in piazzetta Vespri.

PROGRAMMA
ore 10.30-12:30 sessione resgistrazioni ISDT (Collegio dei Gesuiti)
Ore 10.30-18.00 Percorso fotografico ‘’Alcamo 2017/2018” di Alessandro Borbone (atrio
Collegio dei Gesuiti)
ore 18:30 presentazione ISDT e VIBR’AZIONI# (MACA)
ore 19.00 Oper’azione Nafta + Riccardo Napoli (MACA )
ore 22:00 Dronescape Live Electronics Space Voyager (Desco, p.tta Vespri)

 

NOTE BIOGRAFICHE


Identità Sonora Del Territorio (ISDT) è un progetto di mimema nato nel 2015 che ha come obiettivo lo studio, l’archiviazione e la condivisione dei suoni del territorio di Alcamo. Ogni suono fornisce informazioni utili sulla storia, sulle abitudini, sull’economia, sulla trasformazione e sulla progettazione di una comunità, tali da costituire delle impronte di un determinato territorio. Molti suoni col passare del tempo si sono estinti o sono in via di estinzione, questi possono essere descritti mediante le testimonianze storiche. Nuovi suoni si affiancano o sostituiscono i vecchi, in ogni caso forniscono informazioni e “fotografano” una determinata comunità in un determinato momento storico. È stato creato un archivio di suoni usufruibili online in una mappa geografica di Alcamo, all’interno del sito di mimema. L’obiettivo è quello di creare uno spazio virtuale e fisico nel quale poter ascoltare e contribuire attivamente, dividendo il materiale raccolto per tematiche usufruibile da tutti. ISDT è stato recensito dalla rivista Altraeconomia (n.184 Luglio/Agosto 2016), è stato presentato agli incontri italiani indetti dal FKL (http://www.paesaggiosonoro.it/ PSI/index.html) e presentato in diretta radiofonica con articolo cartaceo annesso presso l’emittente radiofonica e-ok del 10/02/2017.

http://www.mimema.it/?page_id=394

https://soundcloud.com/identita-territoriale

Alessandro Borbone nato a Catania il 2 Giugno 1981 è fotografo dal 2008. Nel luglio 2012 ha frequentato il Workshop “Fotografia di spettacolo”, tenuto ad Arezzo dai fotografi Annalisa Savoca, Pasquale Modica, Mario Trani ed Erica Andreini. Ha esposto i suoi scatti in diverse mostre collettive ad Alcamo e Roma, le sue foto sono state pubblicate nel volume 1861-2011| Italia unita e diversa edito da Touring Club Italiano, nel numero 9 (giugno 2012) del periodico d’informazione e satira Mamma! e nelle webzine independentpeople.com, ziguline.com, rollingstones.it. É stato fotografo ufficiale per quattro edizioni del Summertime Blues Festival di Alcamo, è il fotografo ufficiale del Festival Nuove Impressioni, è stato stagista fotografo durante l’Arezzo Wave Love Festival 2012, per il quale è fotografo ufficiale delle selezioni siciliane. É uno dei fondatori di TalìaLab Foto Video Design che si occupa di documentare eventi dall’ottobre 2011.
Dal Maggio 2013 collabora con Sottopalco Music Reporter, portale che raccoglie la documentazione dei maggiori eventi musicali in Italia ed Europa.

Oper’azione Nafta è una delle realtà noise più longeve ed inossidabili del territorio siciliano. Attivo fin dagli anni 90, utilizza la pratica dell’improvvisazione radicale per combinare e sovrapporre generi musicali, spaziando dal rock, al freejazz, alla musica elettronica.Negli anni la band ha ottenuto vari riconoscimenti nazionali ed internazionali, che gli hanno consentito di dividere il palco con importanti gruppi internazionali.
Riviste musicali specializzate hanno ben accolto i lavori discografici del gruppo, definendoli unici e decantandoli come una delle realtà musicali migliori del territorio italiano e non solo. Non è un caso che nel 2008 l’etichetta americana “Siltbreeze” produce LP “cavuru” in edizione limitata e nel 2014 l’etichetta tedesca Attenuation Circuit produce il cd-r “airport meconium”.

https://opna.bandcamp.com

Riccardo Napoli nasce a Catania l’8 maggio del 1982. Batterista dal ‘97 di HC-B, Flügge, Nursery Quarter, Black Box Nation, Music For Eleven Instruments, Tropical Death, ha da sempre esplorato gli ambiti della composizione e dell’improvvisazione, con una vocazione per la ricerca timbrica e l’ibridazione dello strumento. Nell’ultimo anno, accompagnato dal suo set di tamburi preparati, ha collaborato e condiviso il palco con diversi musicisti e performers tra cui: Salvatore Fallico, Cane Capovolto, Mara Rubino, Alessandro Grasso, Santi Costanzo, Ninni Morgia, Michael Fischer, Stefan Nussbaumer, Mike Henz.

https://vimeo.com/240809646

Dronescape Live Electronics è il progetto di musica elettroacustica del compositore e performer Alfredo Giammanco. Musicista di origini palermitane classe 1978, studia privatamente pianoforte, successivamente frequenta composizione, musica jazz e musica elettronica al Conservatorio di musica Antonio Scontrino di Trapani. Tra i suoi insegnanti: Paolo Mangoni, Vincenzo Palermo, Luigi Grassadonia, Giancarlo Bini, Luca Macchi, Salvatore Bonafede, Marco Gasperini. Già orchestrale per l’Orchestra della Nazionale Cantanti, (Enrico Ruggeri, Luca Barbarossa, Marco Masini, Paolo Vallesi), ha collaborato anche con diversi musicisti come: Marco Bortesi (bassista con Mietta, CCCP), Paolo Torelli (chitarrista con Paolo Belli), Roby Berti(batterista Vasco Rossi, Elisa), Valentina Ducreux (corista in RAI), Ricky Portera (chitarrista di Lucio Dalla), Floriano Bocchino, etc. Dopo vari lavori all’interno ed esterno degli studi di registrazione, entra a far parte de iMusicanti nel febbraio del 2010 con l’inizio della produzione degli album “ARSURA”, prodotto da CNI e “Genti” edito dall’etichetta EmWEm nei quali oltre ad essere autore e compositore cura gli arrangiamenti. Masterclass sull’ incremento di catene elettroacustiche con il compositore Agostino Di Scipio, Masterclass sull’improvvisazione contemporanea e conduction con Gunter “Baby” Sommer, Workshop con Pauline Oliveros, presso il Conservatorio B. Marcello di Venezia.Vincitore del concorso di esecuzione “Premio Marcello Marino” con esecuzione in live elctronics di “Musiche per sintetizzatore, lappo e altri congegni” di Alfredo Giammanco. Attualmente si esibisce in live electronics con linguaggi contemporanei orientati verso i soundscape, strutturalismo e arte sonora con catene di sintesi elettroacustiche ibride tra comportamenti analogici e digitali.

https://soundcloud.com/user-137065197